28/08/2016

LA ROYAL TEAM LAMEZIA FA POKER: PRESA IERARDI.

Domani inizia la preparazione a Pianopoli. Capitan Marrazzo: “Non mollo”

Quarto acquisto per la Royal Team Lamezia: approda in maglia biancoverde il laterale Francesca Ierardi, nativa di Crotone che ha compiuto 27 anni lo scorso 3 giugno. Ierardi ha cominciato l’attività con la Minerva Crotone a 14 anni, giocando il primo torneo di Serie C nel 2003. Dopo un biennio il passaggio al Kore Crotone per un anno sempre in C. Quindi per 4 anni dal 2006 con la Polisportiva Turano e, alla fine del quadriennio, la svolta nel 2010 con la stagione più importante all’Atletico Crotone, visto che alla fine di quel torneo lo Sporting Locri, che vinse il campionato approdando in A, tesserò la Ierardi. Vi rimase per quattro anni centrando anche la promozione in A Elite. Sprizza gioia per questo passaggio al Lamezia Francesca Ierardi: “Sono molto felice di essere approdata alla Royal Team – ammette l’atleta crotonese -, quando mi hanno contattata sono stata già subito convinta. Ho scelto Lamezia perché conosco i valori e la passione della società del duo Vetromilo-Mazzocca. Mi ha persuaso soprattutto il progetto che mi hanno presentato e sono fermamente convinta che possiamo fare grandi cose quest’anno insieme alle mie nuove compagne. Ringrazio il presidente e tutta la Royal per la fiducia riposta nei miei confronti e spero di poterla ricambiare dando tutta me stessa in campo”.

L’organico della Royal che domani, presso il campo in sintetico appositamente messo a disposizione dal Comune di Pianopoli del sindaco Cuda, inizierà la preparazione precampionato per due settimane sarà composto dalle nuove: Sharon Losurdo, Laura Malato, Erika Tinè e Francesca Ierardi. Con loro le riconfermate Reda, Leone, Fragola, Marrazzo, Linza e Mirafiore. Saranno aggregate altre calcettiste, alcune verranno tesserate a breve, altre saranno in prova sottoposte al giudizio del tecnico Carnuccio. A proposito del capitano Alessandra Marrazzo, svolgerà ancora il proprio piano di riabilitazione dopo l’intervento al ginocchio del maggio scorso, determinata a rientrare presto. “E’ stata ed è dura recuperare – spiega -, ma non mollo nulla anzi l’impegno è sempre maggiore per aggregarmi poi alla squadra, e cercare così di fare meglio dell’anno scorso come ha già annunciato la società”.

E novità anche nel più completo organigramma della Royal per la stagione che va ad iniziare domani. Caselle nuove nello staff tecnico: il vice di Carnuccio sarà Ivan Saladino, vecchia conoscenza dei tifosi della Vigor Lamezia per essere stato un valente terzino sinistro ai tempi di mister Baroncini e del prof. Menniti quale presidente. Ad affiancare il preparatore atletico Mercuri ci sarà da questa stagione anche il giovane Alessandro Mascaro, anche lui ex difensore di Vigor e Sambiase. Il preparatore dei portieri sarà Iannelli, precedenti esperienze nel Lamezia Soccer. 

 

25/08/2016

TERZO COLPO PER LA ROYAL TEAM LAMEZIA: PRESA TINE’. A PIANOPOLI LA PREPARAZIONE PRECAMPIONATO

E’ Erika Tinè il terzo colpo per la Royal Team Lamezia: 21 anni, pivot, si aggiunge a Laura Malato e Sharon Losurdo. Come Malato anche Tinè proviene dall’Arkè Siracusa, dove ha giocato nella squadra militante in Serie D. Gioca nel ruolo di pivot ed è passata al calcio a cinque da dieci anni, anche lei viene animata dalla voglia di far bene e portare in alto la Royal. Ovviamente entro lunedì la squadra sarà completata nei vari settori, ricordando che le già annunciate riconfermate sono: Reda, Leone, Fragola, Marrazzo, Linza e Mirafiore. Saranno aggregate anche alcune ragazze in prova.

29 AGOSTO A PIANOPOLI. Intanto si avvicina l’inizio della preparazione per la squadra di mister Carnuccio: lunedì 29 agosto la rosa al completo si ritroverà in sede per poi trasferirsi a Pianopoli. E questa è la prima novità: la squadra della presidente Vetromilo e del patron Mazzocca è “costretta” ad emigrare da Lamezia per due settimane di preparazione, fondamentale per l’assemblaggio del gruppo ed iniziare ad assimilare i dettami tecnici di Carnuccio. La fruizione dell’apposito campo in sintetico della vicina cittadina a Lamezia, specifico proprio per il calcio a cinque, è stata resa possibile grazie all’impegno del sindaco di Pianopoli Gianluca Cuda, che ha mostrato grande sensibilità verso la Royal Team Lamezia, la stessa che la società lametina non ha riscontrato altrove. “Purtroppo la penuria di strutture sportive a Lamezia è ben nota – esordisce il patron Mazzocca -, ancor di più quelle specifiche con misure regolamentari per il calcio a cinque. Il sindaco Cuda è stato più che disponibile nella concessione del campo, fondamentale per il lavoro che mister Carnuccio si appresta ad iniziare. A nome di tutta la Royal ringrazio dunque il sindaco Cuda che ha risolto un grosso problema per noi, anche perché al momento il PalaSparti è indisponibile e noi lunedì prossimo iniziamo la preparazione precampionato. Problematica che però andrà ovviamente risolta, mettendo mano in tempi brevi al Palazzetto dello Sport con interventi necessari sia al parquet che alla struttura stessa visto che la scorsa stagione si sono registrate evidenti lacune anche alla copertura”.

CALENDARIO. Ritornando ad aspetti tecnici, nei giorni scorsi sono stati diramati i calendari per la muova stagione. La Royal Team Lamezia, inserita nel terzo girone, quello più meridionale (C), inizierà in trasferta il 9 ottobre in Puglia contro il Martina-Monopoli. Quindi sette giorni dopo esordio al PalaSparti contro il Vittoria. Alla terza giornata già il primo derby: il 16 ottobre la Royal sarà di scena a Cosenza contro il neopromosso Cus; mentre l’altro derby è previsto sempre in trasferta il 20 novembre nel capoluogo contro il Catanzaro ripescato. Rispetto all’anno scorso nuovi incontri contro San Cataldo, Policoro, San Ferdinando di Puglia, Molfetta e Fasano. Completano il girone anche l’altro Vittoria, Noci e Bisceglie. L’epilogo sarà il 9 aprile con la disputa poi dei play off. Tre le soste previste, quella lunga natalizia (25 dicembre-1 gennaio) e 12 marzo per la disputa della Final Eight di Coppa Italia (10-12 marzo). Le gare interne la Royal le giocherà alle ore 16.30, mentre in trasferta varieranno tra le ore 16 e le 19.

 

30/07/2016

LA ROYAL TEAM LAMEZIA INGAGGIA LAURA MALATO: “PROVEREMO A VINCERE

Pres. Vetromilo: “Trattativa non facile per la concorrenza di altre squadre"

Prosegue l’operazione di rafforzamento della Royal Team Lamezia che, dopo Losurdo, ha concluso la trattativa per l’ingaggio della forte centrale Laura Malato. Altro colpo da novanta dunque per il patron Nicola Mazzocca e la presidente Claudia Vetromilo, che arricchiscono la rosa della Royal per il suo secondo torneo in Serie A. Si è trattato di un vero e proprio blitz da parte dei dirigenti lametini poiché la quotata mancina Malato era seguita da gran parte delle squadre siciliane che vanno per la maggiore, per cui non è stato facile assicurarsi le sue prestazioni. La calcettista siciliana ha compiuto 30 anni lo scorso 20 luglio e pratica il calcio a cinque da 13 anni. Quella con la Royal sarà la prima uscita dai confini regionali della Sicilia per la mancina Malato: atleta tecnicamente dotata, ha iniziato in squadre isolane quali l’Atman, poi Green Sport Mangesa (C) facendo pure parte della Rappresentativa siciliana. Quindi il salto in A col Cus Palermo e poi al Ganzirri di Messina, per arrivare ai ben 8 anni nella squadra di Siracusa, prima denominata Le Formiche poi da un triennio Arkè. A proposito dell’espatrio della Malato dalla sua regione l’atleta è determinata: “Sarà sicuramente una bella esperienza alla Royal – inizia la Malato -, la società mi ha illustrato il progetto ambizioso e certi treni passano una sola volta nella vita per cui ho accettato con grande entusiasmo e non temo le novità”. Chiara anche sugli obiettivi da perseguire. “Si proverà a vincere – aggiunge decisa Malato – non mi piace perdere per cui tutta la squadra cercherà di fare qualcosa di buono”. La scorsa stagione in entrambe le gare di campionato sconfitta l’Arkè Siracusa (1-0 in casa e 5-2 a Lamezia), la Malato destò però un’ottima impressione per quel piede vellutato nello smistare il gioco da centrale difensiva, segnando pure il secondo gol al ritorno. “Da avversaria ricordo comunque che a Lamezia si respirava una bella atmosfera nella squadra della Royal – spiega Malato -, ma quel che mi ha meravigliato positivamente è stato il sostegno incessante per tutta la gara da parte dei tifosi lametini. Un tifo corretto, per incitare esclusivamente la propria squadra. Sono certa di aver fatto la scelta giusta”.  Un’atleta dunque che andrà ad alzare il tasso tecnico della squadra di mister Carnuccio, che potrà dunque contare su un’ampia scelta nel ruolo davanti al portiere, che comprende già Fragola e Leone. “Con il mister Carnuccio – spiega la presidente Claudia Vetromilo – avevamo puntato su Laura Malato e, grazie anche all’ex diesse del Siracusa Isabella Colombo, siamo riusciti a portarla a Lamezia. Una calcettista che unita alla Losurdo ci proietta forse nel lotto delle migliori squadre, ma sempre volando basso e con umiltà. Ora proseguiamo nel lavoro per completare la rosa e regalare sempre più soddisfazioni ai nostri appassionati tifosi”.

 

18/07/2016

LA ROYAL TEAM CONFERMA CARNUCCIO E INGAGGIA LA FORTE LOSURDO

La nuova atleta: “Approdo in una piazza importante: insieme per grandi traguardi”

In moto la Royal Team Lamezia per la sua seconda stagione in Serie A: riconfermato ufficialmente il tecnico Paolo Carnuccio. Dal suo arrivo a torneo in corso, Carnuccio ha impresso una netta svolta al cammino della Royal portandola sia alle Final Eight e sia ai play off promozione. La società della presidente Claudia Vetromilo ha inteso così premiare l’ottimo lavoro svolto del tecnico catanzarese e con lui intende proseguire sulla strada ambiziosa intrapresa la scorsa stagione. Nuovo invece il primo collaboratore di Carnuccio: si tratta di Ivan Saladino, vice allenatore, vecchia conoscenza degli appassionati della Vigor Lamezia. Società in piena attività nonostante il protrarsi della stagione estiva: intanto a metà luglio è stata completata l’iscrizione al secondo campionato di Serie A, non senza incombenze logistico-amministrative risolte in extremis, a testimonianza del gruppo coeso e attivo di tutta la società lametina. E iniziano pure i primi colpi di mercato, poiché quello di Sharon Losurdo, nuova atleta  della Royal è da catalogarsi come un vero e proprio botto per la squadra del patron Mazzocca. Atleta nativa di Moncalieri, Mazzocca e Vetromilo hanno concluso nel pomeriggio di oggi l’ingaggio di Losurdo che lo scorso 8 febbraio ha compiuto 28 anni. Un’atleta nel pieno della maturità e con un pedigree di tutto rispetto avendo sempre giocato in serie A. La scorsa stagione ha giocato nella A Elite con la Breganze, squadra vicentina dove ha realizzato sei reti. Ben 86 invece nelle ultime tre stagioni a testimonianza di una calcettista dall’indiscusso valore tecnico ed umano, e chissà proprio a Lamezia potrebbe superare quota 100 gol in carriera. Con Losurdo la Royal sistema il reparto avanzato che si prepara a vivere, ci si augura, una stagione a suon di gol facendo coppia la Losurdo con la bomber riconfermata Giusi Mirafiore. Entusiasta Sharon Losurdo nelle prime dichiarazioni: “Sono contenta di approdare in una piazza importante come Lamezia che ho imparato a conoscere negli ultimi giorni vivendola direttamente di persona. E’ la prima volta che in carriera scendo a sud di Roma e nonostante le richieste volevo giocare non in una matricola. A Lamezia ho già conosciuto persone eccezionali ed una società che pensa in grande, per cui abbiamo trovato identità di vedute. Nel senso che insieme vogliamo migliorare quanto fatto nei play off promozione giocati dalla Royal nello scorso maggio. Infine vorrei ringraziare il mio procuratore Andrea Pelagatti che mi ha fatto conoscere una realtà bella come Lamezia e con loro spero di fare cose importanti”. In tema di riconferme, oltre Mirafiore come già accennato, la Royal ha trovato l’intesa con Fragola, Marrazzo, Linza, Reda e Leone. La società lametina ringrazia le atlete di sèguito per l’eccezionale stagione vissuta insieme ma che non faranno parte della rosa dell’anno prossimo. Si tratta di Sirianni, impegnata per motivi di lavoro fuori regione; e così anche di Pota e Bagnato anche loro per motivi di lavoro. Ovviamente la Royal è al lavoro per completare sia lo staff tecnico che la squadra. A giorni ulteriori novità.

 

11/06/2016

LA ROYAL TEAM LUNEDI’ A MILANO PER L’ASSEMBLEA DI LEGA

La società con Vetromilo e Mazzocca lavora all’ingresso di nuovi soci e al mercato Riparte da Milano la stagione della Royal Team Lamezia che si prepara al suo secondo campionato di Serie A Femminile, dopo l’ottima stagione conclusasi con risultati inaspettati quali Final Eight di Pesaro e semifinale play off promozione. La società lametina infatti, sarà presente nel capoluogo lombardo lunedì 13 giugno con la presidente Claudia Vetromilo ed il patron Nicola Mazzocca all’assemblea di Lega delle società di Serie A, prevista presso l'hotel Holiday Inn di Assago alle 16.00.

A Milano la società lametina procederà anche ad incontri, già programmati, con qualche nuova calcettista in precedenza contattata. Ovviamente ancora tutto top secret, in attesa anche dell’irrobustimento societario attraverso soprattutto nuovi sponsor ed imprenditori con cui, già da qualche giorno, si è iniziato a discutere per rendere più forte e solido l’ambizioso progetto della Royal Team Lamezia. Non mancano come sempre difficoltà e resistenze in un periodo, ormai troppo lungo di crisi economica, ma la Royal è fiduciosa nel buon esito delle trattative. Non si tratta di un mero contributo economico, ma la Royal è impegnata a far crescere tutto un movimento di calcio a cinque in continua evoluzione, e che attira sempre più interesse da parte di giovani ragazze attratte da questo sport, con tutti i risvolti non solo agonistici ma anche sociali che tutto ciò comporta per la città di Lamezia Terme, e non solo. Gli ultimi risultati della recente brillante stagione della Royal Team ne sono eloquente testimonianza, basti pensare alla partecipazione massiccia del pubblico al PalaSparti.

Nel capoluogo meneghino l’occasione sarà propizia per i vertici Vetromilo e Mazzocca della Royal per assistere anche ad una delle due amichevoli che la Nazionale Femminile di Futsal di coach Menichelli disputerà lunedì a Milano contro la Slovacchia, la seconda invece si giocherà l’indomani a Pavia.

Gara-1 si giocherà (ore 19) all’Assago Summer Arena di Milano, ancora una volta all’aperto come nella notte magica del Foro Italico a Roma, a dimostrazione del grande interesse verso il calcio a cinque femminile e dell’attenzione che la Divisione ripone verso questo sport, sempre più in grande espansione.