22 reti
BRUNO LAURA (FUTSAL P5)
MIRAFIORE GIUSY (ROYAL TEAM LAMEZIA)
 
21 reti
SARANITI TERESA  (VITTORIA SPORTING)
 
16 reti
LINZA ERIKA (ROYAL TEAM LAMEZIA)
 
15 reti
GARIUOLO ANGELA (REAL STIGLIANO)
 
14 reti
CASTELLANO ROSSELLA (RIONERO C5)
 
13 reti
PICCOLO MARINA (FUTSAL P5)
 
12 reti
D'AMICO ANNA (VITTORIA CALCETTO)
 
11 reti
LA ROSSA FLORA (ARCADIA BISCEGLIE) 
SOLDANO GIUSY (ARCADIA BISCEGLIE)
BARBU CATALINA (VITTORIA CALCETTO)
 
10 reti
DI  MEO LAVINIA (REAL STIGLIANO)
FRAGOLA SAMANTA (ROYAL TEAM LAMEZIA)
COLOSIMO CHICCA (MARTINA/MOPOLI)
BIANCO DAIANA (MARTINA/MONOPOLI)
 
9 reti
GERARDI AURORA (RIONERO C5)
CIRIMINNA LAURA  (FUTSAL P5)
CAMPANA BEGONA (ARCADIA BISCEGLIE) 
RICUPERO CLAUDIA   (VITTORIA SPORTING)
CARLUCCI VALENTINA (RIONERO C5)
CORRIERO BARBARA (NEW TIME NOCI)
 
8 reti
CERRUTO FEDERICA(ARKE' SIRACUSA)
PALUMBO PATRIZIA (VITTORIA SPORTING)
MALATO LAURA (ARKE' SIRACUSA)
MAZARESE LUANA (VITTORIA SPORTING)
HUCHITU ALINA (RIONERO C5)
 
7 reti
NAPOLILLO DAIANA (REAL STIGLIANO)
CORRAO STAFANIA  (VITTORIA CALCETTO)
GUARDO SIMONA (ARKE' SIRACUSA)
AVELLA FRANCESCA (FUTSAL P5)
GIGANTE FEDERICA (NEW TIME NOCI)
SPORTELLI VANIA (NEW TIME NOCI)
 
6 reti
ZACCAGNINO ANTONELLA  (RIONERO C5)
PAPAPICCO GABRIELLA (NEW TIME NOCI)
CICERO M. CARMELA (VITTORIA SPORTING)
POTA TIZIANA (ROYAL TEAM LAMEZIA)
SGARLATO TIZIANA (FC ZAFFERANA)
PATTI ALESSANDRA (FUTSAL P5)
 
5 reti
POSA MARIA (RIONERO C5)
PUGLIESE ISABEL (MARTINA/MONOPOLI)
PORCELLI SIMONA (ARCADIA BISCEGLIE) 
LEONE ANNA (ROYAL TEAM LAMEZIA)
PULEO MARY (FUTSAL P5)
RICCO CARMELA (MARTINA/MOPOLI)
OTHMANI (VITTORIA SPORTING)
PRIMAVERA CONCETTA  (VITTORIA CALCETTO)
VOLPICELLI VALERIA (NEW TIME NOCI)
4 reti
BAGNATO SOPHIE (ROYAL TEAM LAMEZIA)
POLIZZI VERDIANA (FC ZAFFERANA)
VENTURINI (FUTSAL P5)
MAGLIOCCO SABRINA (ARKE' SIRACUSA)
AZZARINO MICHELA(REAL STIGLIANO)
ALIOTO ROBERTA (FUTSAL P5)
LALUCE DONATELLA (RIONERO C5)
INTINI ALESSIA (MARTINA/MONOPOLI)
DE BARI ALESSANDRA (ARCADIA BISCEGLIE)
SABATINO IMMA (VITTORIA CALCETTO)
 
3 reti
DISISTO FRANCESCA (REAL STIGLIANO)
MONACO MICHELA (ARCADIA BISCEGLIE)
SCICCHITANO DOMENICA (ROYAL TEAM LAMEZIA)
SICILIANO EDY (FC ZAFFERANA)
LEANZA CLAUDIA (FC ZAFFERANA)
BARILE GIOVANNA (MARTINA/MONOPOLI)
CASERTA SILVIA  (ARKE' SIRACUSA)
MARRAZZO ALESSANDRA (ROYAL TEAM LAMEZIA)
BORRACINO (ARCADIA BISCEGLIE)
FUKUDA YUKAKO (NEW TIME NOCI)
RICCOBONO (FUTSAL P5)
TOSTO FRANCESCA (FC ZAFFERANA)
STENO MARTINA  (ARKE' SIRACUSA)
 
2 reti
CONTI PAMELA (FUTSAL P5)
STANTE DEBORA (REAL STIGLIANO)
RAVVOLGI MILENA(FUTSAL P5)
ZAGARELLA ANITA  (ARKE' SIRACUSA)
STOPPELLI FLORIANA (REAL STIGLIANO)
INTINI ANTONELLA (MARTINA/MONOPOLI)
PRIMAVERA FRANCESCA (VITTORIA CALCETTO)
SALVOLDI MARTINA (ARKE' SIRACUSA)
SANTORO VERONICA (FC ZAFFERANA)
BONFIGLIO FRANCESCA (FC ZAFFERANA)
PORTA LUCIA (ARCADIA BISCEGLIE)
GUERCIA ILARIA (ARCADIA BISCEGLIE)
MAZZUOCCOLO  BARBARA (MARTINA/MONOPOLI)
 
1 rete
GRESIA LAURA (VITTORIA CALCETTO)
BOTTALICO SIMONA (NEW TIME NOCI)
ABBASTA NINA (FUTSAL P5)
NAPOLI GRAZIA (FC ZAFFERANA)
FUCARINO ERIKA (FUTSAL P5)
SACCHETTI GRAZIA (MARTINA/MONOPOLI)
NICOTRA DESIRE' (FC ZAFFERANA)
PITINO ANGELA (ARKE' SIRACUSA)
FIRMINCIELI FLAVIA (ARKE' SIRACUSA)
TINELLI  ANGELICA (NEW TIME NOCI)
RUSSO STEFANIA (FC ZAFFERANA)
RICUPERO VALERIA  (VITTORIA SPORTING)

Il Big-Match della prima di ritorno arride all’Arcadia Bisceglie di Nico Ventura che vince al PalaDolmen per 1-0 grazie ad una sfortunata autorete di Fragola su tiro della Porcelli a 8’45” dal termine. Un risultato che permette di allungare a + 8 il vantaggio sulla seconda piazza che consente di mettere una serie ipoteca alla conquista finale del girone. Il risultato di Bisceglie consente al Martina/Monopoli di salire momentaneamente al 2° posto  della graduatoria grazie all’ennesimo 1-0, firmato questa volta da Alessia Intini sul campo di Putignano, ai danni della New Team Noci.  La Royal Team Lamezia rimane ferma a quota 22  e vede avvicinarsi l´Arke´ Siracusa che passa per 7-1 al Polivalente di San Giovanni La Punta sull’Olympia Zafferana. Successo roboante firmato dalle doppiette di Salvoldi e Magliocco ed ai gol di Malato, Cerruto e Caserta. Il Vittoria Sporting Futsal vince in casa il match contro il Rionero C5  sorpassandolo in classifica. Doppietta di Saraniti e gol di Francesca Primavera e Claudia Ricupero per le siciliane, mentre per le vulturine in gol  Carlucci e Gerardi che avevano siglato il momentaneo pareggio sul 2-2. Al Tensostatico di Stigliano pareggio per 1-1 tra le locali del  Real e le ragazze del Vittoria Calcetto. Rete del vantaggio locale siglato da Iaia Gariuolo e pareggio ibleo di Stefania Corrao. Nella prima giornata ha riposato il Futsal P5 Palermo. 

Suggella il cammino del girone di andata con una vittoria l’Arcadia Bisceglie di Nico Ventura che al PalaDolmen supera per 1-0 il Rionero grazie alla rete di Campana. La squadra della presidentessa Alessandra Papagni mantiene i sei punti di vantaggio sulla Royal Team Lamezia in attesa dello scontro diretto di domeinca prossima nella prima di ritorno. Da parte sua la Royal  trova la vittoria nel big-match di Palermo contro la Futsal P5 con un 5-4 maturato grazie alla tripletta di Giusy Mirafiore ed ai gol di Erika Linza ed Alessandra Marrazzo. Alle locali non bastano la doppietta Laura Bruno e i gol di Patti e Riccobono per chiudere una gara che le aveva viste subito avanti per 2-0. Mirafiore, nella gara che valeva l’accesso alla Final Eight di Coppa Italia, cala un tris limitato solo dalla bravura dell’estremo locale Fucarino.  La classifica alla fine del girone di andata dice; Royal Lamezia seconda e Futsal P5 Palermo quarta, mentre rimane inchiodata sulla terza piazza il Martina/Monopoli che riposava in questa prima giornata del 2016. L’Arke’ Siracusa esce indenne dalla trasferta di Vittoria con un 2-2 in casa del Vittoria Sporting Futsal e conferma la quinta piazza della graduatoria. Ospiti in vantaggio Guardo, rimonta iblea contrassegnata da Mazarese e Saraniti e definitivo pari firmato Cerruto.

Torna al successo il Vittoria Calcetto  che, al Polivalente di San Giovanni La Punta, batte con il punteggio di 5-2 l’Olympia Zaffferana di Lucy Scuderi. In rete Barbu e Corrao, con una doppietta, e Sabatino per le ospiti, autorete di Sabatino e gol Claudia Leanza su rigore per le etnee.

Abbandona l’ultimo posto della graduatoria il Real Stigliano 2005 di Nicoletta Sergiano che torna alla vittoria superando per 4-3 la New Team Noci alle doppiette di Napolillo e Gariuolo, mentre in goal per le pugliesi vanno  Volpicella, Gigante e Fukuda.

L'Arcadia Bisceglie si laurea campione d'inverno e va alle finali di Coppa Italia insieme al Martina/Monopoli, Futsal P5 Palermo e Royal Team Lamezia che si giocheranno l'ultimo posto disponibile nella Final Eight nello scontro diretto in programma all'ultima giornata del girone di andata il 10 gennaio 2016. L'Arkè Siracusa subisce il terzo ko consecutivo e finisce fuori dai giochi. La squadra Aretusea cede al cospetto della capolista Bisceglie che passa al PalaLoBello per 3-1 e porta a 5 i punti di vantaggio sulla più immediata inseguitrice. Fondamentale per la qualificazione del Martina/Monopoli il sofferto successo per 2-1 sul fanalino di coda Real Stigliano. La Futsal P5 che sale a una lunghezza dalle biancoverdi di mister Carnuccio dopo una passerella trionfale a Rionero. Netto 7-0 per Bruno e compagne che non si risparmiano. Spettacolare ed estenuante battaglia nel derby di Vittoria che va allo Sporting che vince 5-4 conquistando il terzo successo nelle ultime quattro partite. Riprende fiato il Noci che infligge un netto 5-1 all'Olympia Zafferana in una gara spareggio per la salvezza. Giornata di riposo per la Royal Team che riprenderà con la trasferta di Palermo.

La sesta di campionato crea uno spartiacque che difficilmente sarà ripianato. Classifica praticamente divisa in due tronconi con le prime sei posizioni che hanno spiccato il volo verso i quattro posti che valgono l’accesso ai play-off. Bisceglie, Siracusa, Rionero, Lamezia, Palermo e Martina sembrano avere un passo in più rispetto alle rimanenti cinque squadra attualmente racchiuse in tre punti. Un verdetto che dopo sei giornate nessuno si aspettava; sarà confermato al termine della regular season? Difficile pronosticarlo, ma gli indizi vanno in questa direzione. Domenica scorsa il match più importante si è giocato a Martina dove le locali hanno battuto il Futsal P5 per 2-1 con doppietta di Carmela Ricco e gol bandiera di Laura Bruno. Siciliane (incrociate dalle lametine in autogrill) inviperite per l’accoglienza ricevuta a Martina, fin troppo calorosa. L’Arcadia Bisceglie approfitta del turno di riposo del Siracusa per agganciarlo in vetta. La squadra di Ventura passa con un pirotecnico 6-4 sul campo dello Stigliano facendo valer i muscoli con Soldano e La Rossa che segnano una doppietta a cui si aggiungono i gol di Borracino e Campana. Seconda vittoria in sicilia per il Rionero che dopo Zafferana espugna anche il campo del Vittoria Calcetto. Le lucane mandano in rete Gerardi, Posa e Zaccagnino e si preparano al meglio per la sfida alla co-capolista Siracusa. Mantiene il passo delle migliori la Royal Lamezia che impone la sua legge al Palasport di Noci con una cinquina, firmata dai gol di Leone, Linza (doppietta), Mirafiore e Fragola, ricacciando indietro le streghe della settimana precedente. Una buona iniezione di fiducia per le biancoverdi di mister Tulino che vogliono confermarsi prima della sosta. L’unico pareggio della giornata si è registrato nel derby in fondo alla classifica tra Olympia Zafferana e Vittoria Sporting Futsal. Le padrone di casa accarezzano l’idea dei primi tre punti dopo aver rimontato con Edy Siciliano e Verdiana Polizzi il gol di vantaggio ospite con Claudia Ricupero. Ma è la stessa Ricupero a fissare il punteggio finale con una doppietta che comunque da il primo punto stagionale alle padrone di casa. 

Il colpo grosso della quinta giornata lo fa il Martina/Monopoli di Christian Fanizzi che passa sul difficile parquet della Royal Team Lamezia con il risultato di 1-0. La Palasport lametino, le ragazze del presidente Boccia, grazie al gol decisivo siglato da Antonella Intini a pochi minuti dal termine, raccolgono il massimo al termine di una gara moltyo equilibrata e ricca di suspance fino al termine. La cattiva giornata delle locali di mister Tulino facilita il compito alle pugliesi molto accorte e decise a fare risultato. L'Arke' Siracusa si conferma rullo compressore infilando la quinta vittoria consecutiva e guida la classifica a punteggio pieno.  Al PalaLoBello basta un tempo alla squadra di Peppe Spadaro per avere ragione del Vittoria grazie alle reti di Laura Malato ed alla bomber Federica Cerruto. Segue in classifica, a quota 12 punti, ma con una gara in meno, l'Arcadia Bisceglie di Nico Ventura che vince al Paladolmen contro l'Olympia Fc Zafferana. Gara complicata risolta grazie al gol siglato da Simona Porcelli a soli 5 minuti dal fischio finale. Il Rionero C5 sale a quota 10 punti, con la vittoria ieri, e scavalca la Royal Team. Per le bianconere risultato di 5-2 sulla New Time Noci di Ivan Daprile grazie alle doppiette firmate da Maria Posa e Gerardi e al gol di Rossella Castellano, mentre in rete per le pugliesi ci vanno di Vania Sportelli e Simona Bottalico, Continua a scalare la graduatoria la Futsal P5 di coach Cinzia Orlando che aggancia le lametine a quota 9 punti. Le giallo-blu al Palaoreto battono con il risultato di 7-3 il Real Stigliano 2005 andando in rete con le doppiette di Laura Ciriminna e Laura Bruno, ora leader della classifica marcatrici con sette reti, ed ai gol di Marina Piccolo, Pamela Conti oltre ad  un'autorete delle lucane. I gol ospiti portano la firma di Daiana Napolillo, doppietta, e Di Meo.

Pieno di gol nella quarta giornata di campionato. Ben 33 le reti messe a segno nelle cinque gare del girone C della serie A., per una media di oltre sei a partita (6,6). La scorpacciata maggiore sul campo del Vittoria Sporting Futsal con le locali che ne mettono a segno cinque ma ne subiscono sette dal forte Bisceglie. La squadra di Nico Ventura non si scompone dopo il doppio vantaggio di Palumbo e compagne e capovolge il risultato con autorevolezza. Prestazione convincente anche per la capolista Arkè Siracusa che passa sul campo del Noci di Mister D’Aprile. In vantaggio per 3-0 la squadra Aretusea riesce a controllare il match e contenere il tentativo di rimonta delle padrone di casa che segnano con Papapicco e sfruttano un’autorete per tentare l’assalto finale che però non da esiti positivi. In trasferta si impone anche La Royal Team Lamezia (che completa il trio in fuga in testa al torneo) che mette nel carniere i tre punti sul campo del Real Stigliano. Doppio vantaggio delle lametine, siglato da Pota, che poi avvertono un po’ di appagamento, misto ad una certa frenesia nel difendersi,  con le avversarie che non ci stanno a perdere davanti ai propri tifosi e confezionano la rimonta. Se non ci stanno a perdere le padrone di casa figuriamoci le biancoverdi che, come sempre, incitate dai tifosi al seguito mettono in cassaforte il risultato prima con Bagnato e poi con il bomber del torneo Mirafiore a segno per la terza gara consecutiva. Primo successo in campionato per il Martina / Monopoli (prossimo avversario della Royal) che liquida per 3-1 il Rionero che si vede superato in classifica dalle lametine e dal Bisceglie. La squadra di mister Fanizzi non si concede distrazioni e mette un’ipoteca sulla gara già nel primo tempo con un doppio vantaggio firmato Colosimo e Pugliese. Ad inizio ripresa è ancora Colosimo ad andare in rete e chiudere praticamante la gara. Inutile il gol della bandiera di Gerardi per le ospiti. 

L'Arké Siracusa si conferma in testa alla classifica a punteggio pieno dopo tre gare. Al PalaLoBello di Siracusa le locali passano solo nella ripresa contro il Martina/Monopoli di Cristian Fanizzi grazie al goal decisivo siglato da Simona Guardo. Il Rionero di mister Angelo Viggiano insegue al secondo posto con sette punti dopo essersi aggiudicato un derby combattuto ed avvincente contro il Real Stigliano con il risultato di 6-3 grazie alla doppietta di Antonella Zaccagnino e ai goal di Maria Posa, Donatella Laluce, Alina Huchitu e Rossella Castellano. Per il team di mister Genchi in goal Lavinia Di Meo, Di Sisto e Stante.
Bisceglie e Royal Lamezia al terzo posto a quota 6. L’Arcadia Bisceglie di Nico Ventura in questo turno ha riposato mentre la Royal Team Lamezia di mister Andrea Tulino ha stritolato con il risultato di 9-1 le etnee dell’Olympia Fc Zafferana di mister Incatasciato grazie alla doppietta del capocannoniere del torneo Giusy Mirafiore, alla tripletta di Erika Linza, ed alle reti di Sophie Bagnato, capitan Alessandra Marrazzo, Samanta Fragola e Domenica Scicchitano. Per le ospiti in gol Tiziana Sgarlato ne primo tempo. Lametine che salgono in testa nelle realizzazioni e nella differenza reti in classifica.
A 4 punti la New Time Noci di coach Ivan Daprile che esce imbattuta dal Palasport di Vittoria, impattando per  1-1.  Ospiti in vantaggio con Valeria Volpicella e pareggio delle siciliane con Anna D’Amico. Dopo l’esordio negativo nel big-match della seconda giornata a Bisceglie arriva il primo successo per le palermitane della Futsal P5 di Cinzia Orlando che al PalaOreto impongono la propria legge al Vittoria Sporting Futsal di Maurizio Assenza con un significativo 7-0. Risultato già ipotecato nel primo tempo grazie alla rete di Laura Ciriminna ed alla doppietta di una Laura Bruno. Nella ripresa arriva il gol del neo acquisto  Pamela Conti, poi ancora Laura Bruno, Nina Abbasta e Roberta Alioto che fissa il punteggio.

***

Salta il fattore campo nella seconda giornata del girone C. Ben tre vittorie esterne hanno caratterizzato il secondo appuntamento stagionale. Il colpo esterno più importante è quello della Royal Team Lamezia che si rifà subito della sconfitta casalinga col Bisceglie andando a cogliere i tre punti sul temibile campo del Vittoria Sporting Futsal. Punteggio largo e meritato per le lametine che si impongono per 4 reti ad una. Apre le marcature Pota su rigone nella prima frazione, pareggio del Vittoria ad inizio ripresa, con un'autorete di Marrazzo nel tentativo di chiudere su Saraniti, prima che si scateni Giusy Mirafiore che mette a segno una tripletta. Ottima prova del Rionero che passa sul campo dell'Olympia Zafferana, che rimane a 0 punti. Le siciliane si portano sul 3-0 con Tosto, Siciliano e Sgarlato ma nel secondo tempo subiscono la clamorosa rimonta delle ospiti che infilzano le locali 5 volte. Soffre ma vince l'Arkè Siracusa che passa in casa del Real Stigliano per 3-2 e si ritrova a punteggio pieno in compagnia dell'Arcadia Bisceglie che a sua volta, con lo stesso punteggio, si aggiudica il big-match della giornata ai danni del Futsal P5. Cinica e solida la squadra di Ventura che segna il gol vincente con Porta, a metà del secondo tempo, dopo essere andata sotto (gol di Ciriminna), ribaltato il risultato con Porcelli e Soldano nella prima frazione ed essere stata raggiunta da Bruno ad inizio ripresa. Pareggio fra Martina/Monopoli e Vittoria Calcetto, che muovono la classifica conquistando il primo punto della stagione. Padrone di casa subito in gol con Colosimo, il pareggio siciliano arriva con una sfortunata autorete di Pugliese. Sorpasso ospite firmato da Barbu che chiude il primo tempo sull’ 1-2. Ad inizio ripresa è la Intini a riportare le due squadre in parità. Parità che potrebbe saltare nel finale con Colosimo che, sola davanti al portiere, si fa ribattere la conclusione a rete.

 

***

La 1° Giornata del Campionato di Serie A Femminile, Girone C, fa registrare due vittorie interne, due esterne ed un pareggio. L'Arcadia Bisceglie è corsara sul campo della Royal Team Lamezia, ma soffre nel secondo tempo il ritorno delle padrone di casa, scese in campo, nella prima metà, troppo contratte e timorose per l'esordio nella categoria. Il 3-1 è frutto della doppietta di Giusy Soldano e della rete di Michela Monaco per le ospiti, mentre per le padrone di casa bagna l'esordio il peperino Erika Linza. Affermazione in trasferta anche per il Real Stigliano di mister Lorenzo Genchi che supera, con il risultato di 5-2, il Vittoria Calcetto.  Tripletta per Iaia Gariuolo e doppietta per Lavinia Di Meo, mentre alle siciliane non bastano le reti di Catalina Barbu su azione ed il goal su tiro libero del capitano Concy Primavera. Vince all'esordio anche la neo formazione della Arke' Siracusa di coach Peppe Spadaro contro l'Olympia Zafferana di Lucia Scuderi. Punteggio di 3-0 per le aretusee grazie alla doppietta di Laura Malato e al goal di Anita Zagarella.

Il derby pugliese è appannaggio della New Team Noci che batte il Martina Calcio Femminile con il minimo scarto grazie alla rete nella prima frazione di giuoco di Vania Sportelli.

Il Vittoria Sporting Futsal pareggia all’ultimo respiro sul campo di Rionero. 2-2 il finale non privo di grandi emozioni. In vantaggio la formazione siciliana con il bomber Teresa "Bum Bum" Saraniti ad inizio primo tempo, subisce poi l'iniziativa lucana che prima trova il pari con Zaccagnino, nella prima frazione, per poi ribaltare ad inizio ripresa sul 2-1. Vittoria che trova il prezioso pareggio con il Luana Mazarese in zona recupero.